lug 28 2017

Peperonata mediterranea

Saporita e cremosa: il segreto è nel pangrattato. Godetevi questa peperonata eccezionale, buona anche nei giorni successivi.

Ingredienti per 4 persone

  • 2 peperoni gialli
  • 1 peperone rosso
  • 1 peperoncino fresco
  • 1 cipolla
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 cucchiaio di capperi sotto sale, dissalati
  • 3 cucchiai di olio evo
  • 2 cucchiai di aceto
  • 1 cucchiaio di pangrattato
  • pinoli per guarnire

Tritate aglio e cipolla e metteteli in una padella con l’olio e il peperoncino; fate soffriggere, poi aggiungete i peperoni a cubi e cuocete per 20 minuti. Unite anche i capperi.

Alzate la fiamma e unite l’aceto, facendolo sfumare con cura, poi finite con il  pangrattato. Aggiustate di sale e servite tiepida o a temperatura ambiente, ancora meglio se il giorno dopo, decorando con i pinoli leggermenti tostati.

Taggato con: , , ,
Pubblicato in Contorni, Ricette, Ricette light, Vegano, Vegetariano
mag 3 2017

Curry agrodolce di verdure con mandorle e mango

  1. IMG_9043-001

Tempo fa mi è stata regalata una scatola di amchoor (polvere di mango verde disidratata) e la sfida è stata di creare una ricetta con questo meraviglioso ingrediente dal sapore fruttato, agrumato e aspro che si abbina a quello delle mandorle. Questo curry leggero è il risultato, ideale per la primavera.

Ingredienti per 3/4 persone

  • 1 tazza di spinaci surgelati, tritati
  • 3 zucchini
  • 3 carote
  • 1 cucchiaio olio di cocco
  • 1 cucchiaino semi di cumino
  • 3/4 cucchiaio di amchoor (polvere disidratata di mango verde)
  • 1 cucchiaio zucchero di canna

Per la pasta di curry:

  • 1 cucchiaio di zenzero fresco grattugiato
  • 3 spicchi di aglio
  • 1 cucchiaio coriandolo in polvere
  • 1 cucchiaino paprika
  • 1/2 cucchiaino curcuma
  • 1/2 cucchiaino sale fino
  • 1/4 tazza mandorle (di cui 10 amare)

Tritate gli spinaci, tagliate a julienne carote e zucchini e lasciate da parte.

Nel frullatore mettete l’aglio, lo zenzero, il coriandolo, la paprika, la curcuma, il sale, le mandorle e 1/4 di tazza di acqua fredda, e frullate fino a ottenere una crema omogenea.

Mettete l’olio in una padella, aggiungete i semi di cumino e fate cuocere su calore medio finché cominceranno a saltare, poi unite la pasta di curry e cuocete, sempre mescolando, per 2-3 minuti.

curry

Unite le verdure insieme a 1 tazza di acqua calda e lasciate sobbollire per circa 15 minuti, finché le verdure saranno tenere ma non sfatte. Spolverizzate con la polvere di mango e lo zucchero, mescolate bene e servite caldo con del riso bianco di contorno.

IMG_9003-001

Taggato con: , , , , ,
Pubblicato in Contorni, Ricette, Vegano, Vegetariano
mar 26 2016

Carciofi al gratin Ottolenghi style

IMG_8889-001

Dalla ricetta originale del notissimo chef Ottolenghi, che spopola fra gli Inglesi soprattutto, ho eliminato l’aglio e il metodo di cottura dei carciofi, che preferisco saltare in padella con la cipolla, in modo da catturare i profumi e preservare la consistenza. Ho anche ridotto la quantità di buccia di limone per non coprire eccessivamente il gusto delicato dei carciofi.

Ingredienti per 8 persone

  • 6 grossi carciofi
  • la scorza grattugiata di 2 limoni
  • 2 cipolle medie
  • 6 cucchiai di olio evo
  • 200 gr ricotta
  • 3 cucchiai prezzemolo tritato
  • 3 cucchiai di erbe fresche miste (timo, origano, maggiorana ecc.)
  • 50 gr parmigiano grattugiato
  • 75 gr burro
  • 75 gr farina
  • 600 ml latte fresco
  • 1 tazza brodo vegetale o acqua bollente

Affettate finemente le cipolle e pulite i carciofi: eliminate le foglie esterne, spuntateli, sbucciate i gambi e tagliateli a metà, eliminando eventualmente il fieno esterno. Tagliate i carciofi a quarti e immergeteli via via in acqua e succo di limone, in modo che non anneriscano.

Mettete l’olio e le cipolle in una padella capiente e lasciatele cuocere finché saranno tenere, unite i carciofi e aggiungete un po’ di brodo o acqua calda se necessario, cuocendo a fuoco lento. A cottura ultimata i carciofi dovranno essere tenerissimi ma asciutti. Condite con sale e pepe.

Incorporate anche la scorza di limone e le erbe e mettete da parte.

carciofialgratin

Per la besciamella fate fondere il burro in un pentolino dal fondo pesante, versate la farina mescolando con una frusta, e dopo 1 minuto versate a filoil latte, sempre mescolando. E sempre mescolando cuocete fino a che la besciamella si sarà addensata. Sistemate di sale e versatela nella padella con i carciofi.

carciofialgratin-001Trasferite il composto in una teglia imburrata, praticate dei piccoli buchi con le dita e mettete in ognuno un cucchiaio scarso di ricotta, poi cospargete con il parmigiano e infornate a 180° finché si sarà formata una bella crosticina dorata e croccante.

IMG_8879

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Taggato con: , , ,
Pubblicato in Antipasti, Contorni, Ricette, Secondi, Vegetariano
mar 7 2016

Gratin di zucca al limone

IMG_8887

Ingredienti per 6 persone

  • 1,2 kg zucca mantovana (con la buccia)
  • 50 gr parmigiano
  • 20 gr pangrattato
  • 2 cucchiai prezzemolo tritato
  • 1 cucchiaio di timo fresco tritato
  • le scorze di 2 limoni medi
  • olio evo

Lavate bene la zucca, apritela ed eliminate i semi; tagliatela a fettine molto sottili e allineatele sulla placca del forno coperta di carta speciale. Riunite in una ciotola pangrattato, parmigiano, le erbe e la scorza di limone, mescolate bene e spolverizzate sulla zucca. Spruzzate abbondantemente di olio e infornate a 180° per circa 40 minuti, finché la zucca sarà tenera ma coperta da una gratinatura dorata e croccante.

  • gratindizucca
Taggato con: , , ,
Pubblicato in Antipasti, Contorni, Ricette, Ricette light, Vegetariano
gen 13 2016

Insalata birmana di carote, cocco e zenzero

  1. IMG_8553Ingredienti per 4 persone
  • 6 carote
  • 1 cipolla
  • 1 peperoncino fresco tritato
  • 6 spicchi di aglio
  • olio di semi di arachidi (meglio se pressato a freddo)
  • 2 cucchiai di arachidi tostate
  • 1 tazza di pomodorini ciliegia
  • 1/2 noce di cocco
  • 1/2 o 1 bustina di zenzero in salamoia, tritato
  • 2 lime

Mettete l’olio in una piccola padella e friggete le cipolle sbucciate  e affettate sottili; quando saranno dorate lasciatele riposare su carta assorbente, cambiandola più volte, finché avranno perso tutto il grasso. Ripetete l’operazione con gli spicchi di aglio affettati o grossolanamente tritati.

Se usate un olio pressato a freddo, potrete conservarlo per condire l’insalata

Sbucciate e tagliate a julienne sottile le carote, aprite la noce di cocco, ricavatene la polpa e grattugiate anch’essa a julienne.

Unite le carote con il cocco e lo zenzero, mescolando bene; condite con l’olio di arachidi, il succo dei lime, i pomodorini affettati e il sale. Aggiungete il peperoncino e sistemate su un piatto, spolverizzando l’insalata con la cipolla e l’aglio fritti e le arachidi.

Taggato con: , , , , , , , ,
Pubblicato in Contorni, Cucina etnica, Ricette, Senza glutine, Vegano, Vegano, Vegetariano
Le nostre Pubblicazioni
Casa golosa. Un ricettario di famiglia fra tradizione e nuovi sapori in vendita su
Fare festa. Idee e ricette per ricevere in casa. in vendita su