mag 7 2019

Flan cubano

Quella che segue è la versione cubana dell’arcinota Créme caramel che, a dispetto del suo nome francese, ha origini spagnole (vedi anche preparazioni simili come il latte alla portoghese e la crema catalana). La ricetta classica comprende solo latte, uova, zucchero e vaniglia; i cubani hanno sostituito il latte con latte in polvere e latte condensato, forse più facili da reperire sull’isola, creando così una consistenza decisamente diversa, più ricca e cremosa. Credetemi, è da perdere la testa.

Serves 6

  • 1 lattina di latte condensato (397 gr)
  • 200 gr latte intero in polvere
  • 3 uova bio
  • 1 cucchiaino di vaniglia naturale in polvere
  • 125 ml acqua
  • 200 zucchero semolato per il caramello

 

Mettete lo zucchero in un pentolino, ponetelo su fuoco basso e lasciatelo caramellare senza aggiungere acqua (mai!) e senza mescolare finché lo zucchero sarà sciolto e si sarà scurito fino a un bel colore biondo scuro. Rivestite uno stampo da budino con il caramello e tenete da parte. a

In una ciotola mettete il latte in polvere e l’acqua: lavorate con una frusta e aggiungete il latte condensato, avendo cura di eliminare eventuali grumi (potete aiutarvi con un frullatore a immersione). Aggiungete le uova e mescolate.

Incorporate la vaniglia, amalgamate bene il composto e trasferitelo nello stampo caramellato passandolo attraverso un setaccio: questa semplice accortezza elimina le bolle d’aria ed eventuali grumi rimasti.

Coprite con un foglio di alluminio, mettete lo stampo in una teglia con acqua bollente e cuocete a bagnomaria in forno statico a 180° per 75 minuti. Controllate la superficie: se il flan si è addensato toglietelo dal forno, altrimenti prolungate la cottura per altri 15 minuti.

Togliete lo stampo dalla teglia, lasciate raffreddare a temperatura ambiente e poi mettete in frigo per almeno 8 ore (se volete preparare il flan il giorno prima, tanto meglio).

Per sformare il flan lavorate inserite un coltello a lama tonda lungo i bordi, poi rovesciatelo su un piatto da portata e servite freddo.

Taggato con: , ,
Pubblicato in Cucina etnica, Dessert, Ricette
nov 30 2018

Mousse al cioccolato con fiocchi di sale al limone e poche calorie

Facile e veloce da preparare (la potete anche fare il giorno prima e sarà ancora migliore), lussuriosa al gusto e quasi innocua per la linea: non è un sogno? Provate questa mousse e vedrete che, talvolta, i sogni diventano realtà.

Ingredienti per 4 persone

  • 100 gr cioccolato fondente al 70% di ottima qualità + 20 gr per la decorazione
  • 50 gr di zucchero di canna
  • 4 bianchi di uova da allevamento biologico
  • 1 yogurt greco 0% grassi (170 gr)
  • 1/2 cucchiaino scarso di fiocchi di sale al limone  (or semplici fiocchi di sale o sale grosso se volete semplificare)

Sciogliete la cioccolata nel microonde o a bagnomaria, lasciate intiepidire e aggiungete lo zucchero e lo yogurt. Se vi piace un sapore più deciso, potete omettere lo zucchero. Mescolate bene e tenete da parte.

In una ciotola perfettamente pulita (è importante che sia pulita: la minima traccia di grasso non farà montare bene le chiare) mettete le chiare e montatele a neve.

Usando una frusta o una spatola unite con attenzione i bianchi montati al mix al cioccolato.

Dividete l’impasto in quattro ciotoline e lasciate riposare in frigo per almeno 6 ore prima di servire.

Cospargete la superficie della mousse con i fiocchi di sale e la cioccolata grattugiata.

Taggato con: ,
Pubblicato in Dessert, Ricette, Ricette light, Vegetariano
apr 17 2018

Torta Levi

La migliore torta di cioccolato che ho mangiato in vita mia è questa, che faceva mia madre nelle grandi occasioni.

Ingredienti per 8 persone

  • 200 gr zucchero semolato
  • 200 gr burro
  • 200 gr cioccolato al 70% di cacao + 50 gr per la decorazione
  • 6 uova bio
  • 3 savoiardi

Lavorate il burro a temperatura ambiente con lo zucchero usando il blender, poi aggiungete le uova una alla volta.

Unite il cioccolato fuso e lasciato intiepidire. Montate le chiare a neve ferma, poi unitele alla base di cioccolato.

Prelevate metà impasto e aggiungetevi i savoiardi sbriciolati.

Travasate in uno stampo con cerniera o di carta, del diametro fra 18 e 20 cm, e infornate a 170° per 25 minuti. Quando la base sarà fredda copritela con la metà dell’impasto, livellate la superficie e  chiudete con la pellicola.

Mettete in frigo e attendete 48 ore prima di consumare la torta, decorata con cioccolato grattugiato.

Taggato con: ,
Pubblicato in Dessert, Ricette
dic 10 2017

Pudding di riso al cocco di Natale

Ecco un pudding cremoso e ricco di sapore; la melagrana dà quel tocco festivo di rigore in questa speciale stagione dell’anno. Buon Natale!

Ingredienti per 6

  • 75 gr riso originario
  • 50 gr zucchero di canna
  • 650 ml latte fresco intero
  • 50 gr burro
  • 75 gr cocco grattugiato
  • 100 ml latte di cocco
  • 3 uova biologiche
  • 1 piccola melagrana sgranata

La sera prima di preparare il pudding mettete a bollire il latte su fiamma bassissima, versatevi il cocco grattugiato e lasciate riposare a temperatura ambiente tutta la notte. Il giorno dopo portate a bollore il mix di cocco e latte e cuocetevi il riso, precedentemente sciacquato sotto acqua corrente.

Lasciate sobbollire su fuoco bassissimo per 30 minuti, poi aggiungere il burro, il latte di cocco, lo zucchero e le uova, una alla volta.

Imburrate abbondantemente uno stampo di alluminio, trasferitevi il composto e cuocete in forno, a bagnomaria, a 180° per un’ora.

Tirate fuori il pudding dal forno, copritelo con un foglio di alluminio affinché trattenga l’umidità e mettete a riposare in frigo per 24 ore. Sformate il pudding su un piatto piano e decorate con i semi di melagrana.

 

 

 

Taggato con: , , ,
Pubblicato in Dessert, Ricette, Vegetariano
ott 1 2017

Panna cotta con salsa di uva fragola

Sfruttate adesso la profumatissima uva fragola, che offre il suo meglio in questo periodo dell’anno. Potete sostituirla naturalmente con qualsiasi altra frutta, ma questa conferisce alla panna cotta un sapore decisamente inedito.

Ingredienti per 6 persone

  • 500 ml doppia panna (usate la panna da cucina a lunga conservazione)
  • 200 gr zucchero al velo
  • 3 fogli di gelatina
  • 100 ml latte
  • 750 gr uva fragola
  • 3 cucchiai di zucchero

 

Scaldate la panna con lo zucchero fino quasi al bollore, sempre mescolando. Ammorbidite la gelatina in acqua fredda, strizzatela e scioglietela in un pentolino con il latte, poi versatela nella panna calda. Travasate in uno stampo da budino bagnato di acqua e mettete in frigorifero per 12 ore.

Sgranate e lavate l’uva, poi mettetela in un tegame con lo zucchero.

Rimescolate e e pestate i chicchi fino a estrarne il succo; passate al setaccio e conservate il liquido rosso che si sarà formato.

Rimettete sul fuoco  e lasciatelo ridurre finché si addenserà. Con questo cospargete poi la panna cotta al momento di servire.

Taggato con: , ,
Pubblicato in Dessert, Ricette
Le nostre Pubblicazioni
Casa golosa. Un ricettario di famiglia fra tradizione e nuovi sapori in vendita su
Fare festa. Idee e ricette per ricevere in casa. in vendita su