ago 19 2019

Gratin di fichi supercroccante

Che c’è di meglio che dolcissimi fichi immersi in un mare di ricotta cremosa e sorprendentemente croccante? Sia che lo prepariate il giorno prima e lo teniate in frigo, sia che lo consumiate tiepido questo dessert diventerà parte delle vostre ricette del cuore. 

Ingredienti per 8 persone

  • 500 gr ricotta freschissima
  • 800 gr fichi maturi ma sodi
  • 200 gr zucchero
  • 40 gr zucchero di canna
  • 4 uova bio
  • 6 amaretti di Saronno
  • 50 gr burro

Lavorate la ricotta con una forchetta insieme allo zucchero e ai tuorli.

Montate a neve le chiare e unitele al composto.

Ungete una tortiera di servizio, cospargete con poco pangrattato scuotendo via l’eccesso e trasferitevi la base di ricotta.

Lavate i fichi e, senza sbucciarli, tagliateli a quarti. Tuffateli nella crema di ricotta disponendoli a raggiera e lasciandone metà fuori. Cospargete con il burro a pezzetti e lo zucchero di canna e infornate a 190°.

Dopo 15 minuti aggiungete gli amaretti pestati al mortaio e cuocete ancora per 30 minuti. Se la superficie dovesse annerirsi troppo, coprite con un foglio di alluminio.

Taggato con: , , ,
Pubblicato in Dessert, Ricette, Vegetariano
lug 13 2019

Millefoglie di melanzane, cioccolato e cocco

Un dessert inusuale con un tocco festoso di Sicilia nella combinazione di cioccolato e melanzane (sapevate che una volta nella caponata si metteva anche il cacao?) 

Ingredienti per 4 persone

  • 2 melanzane nere tonde
  • 1 cucchiaio cocco fresco affettato sottile o grattugiato
  • 150 gr cioccolato al 70% aromatizzato al peperoncino
  • 150 gr panna fresca da montare
  • 1 lattina latte di cocco
  • 125 ml latte fresco
  • 25 gr farina di riso
  • 25 gr farina di mandorle
  • 2 cucchiai di zucchero
  • olio di semi di arachide

Lavate, asciugate e affettate sottilmente le melanzane e friggetele in olio bollente, passandole subito su carta assorbente.

Versate in un pentolino il latte e il latte di cocco, mescolate bene e aggiungete lo zucchero e le farine. Cuocete su fuoco dolce finché la crema si sarà addensata,  e copritela subito con la pellicola a contatto. Lasciatela raffreddare.

In un altro pentolino versate la panna, portatela a bollore e unite la cioccolata tritata a coltello, mescolando fino ad avere una perfetta ganache liscia e lucente.

Componete il dolce direttamente sul piatto da portata: sistemate qualche fetta di melanzana, cospargete con la crema, continuate con un altro strato e ancora fino a esaurire gli ingredienti. Fate colare la ganache tiepida, cospargete con il cocco e servite subito.

Taggato con: , , ,
Pubblicato in Dessert, Ricette
mag 7 2019

Flan cubano

Quella che segue è la versione cubana dell’arcinota Créme caramel che, a dispetto del suo nome francese, ha origini spagnole (vedi anche preparazioni simili come il latte alla portoghese e la crema catalana). La ricetta classica comprende solo latte, uova, zucchero e vaniglia; i cubani hanno sostituito il latte con latte in polvere e latte condensato, forse più facili da reperire sull’isola, creando così una consistenza decisamente diversa, più ricca e cremosa. Credetemi, è da perdere la testa.

Serves 6

  • 1 lattina di latte condensato (397 gr)
  • 200 gr latte intero in polvere
  • 3 uova bio
  • 1 cucchiaino di vaniglia naturale in polvere
  • 125 ml acqua
  • 200 zucchero semolato per il caramello

 

Mettete lo zucchero in un pentolino, ponetelo su fuoco basso e lasciatelo caramellare senza aggiungere acqua (mai!) e senza mescolare finché lo zucchero sarà sciolto e si sarà scurito fino a un bel colore biondo scuro. Rivestite uno stampo da budino con il caramello e tenete da parte. a

In una ciotola mettete il latte in polvere e l’acqua: lavorate con una frusta e aggiungete il latte condensato, avendo cura di eliminare eventuali grumi (potete aiutarvi con un frullatore a immersione). Aggiungete le uova e mescolate.

Incorporate la vaniglia, amalgamate bene il composto e trasferitelo nello stampo caramellato passandolo attraverso un setaccio: questa semplice accortezza elimina le bolle d’aria ed eventuali grumi rimasti.

Coprite con un foglio di alluminio, mettete lo stampo in una teglia con acqua bollente e cuocete a bagnomaria in forno statico a 180° per 75 minuti. Controllate la superficie: se il flan si è addensato toglietelo dal forno, altrimenti prolungate la cottura per altri 15 minuti.

Togliete lo stampo dalla teglia, lasciate raffreddare a temperatura ambiente e poi mettete in frigo per almeno 8 ore (se volete preparare il flan il giorno prima, tanto meglio).

Per sformare il flan lavorate inserite un coltello a lama tonda lungo i bordi, poi rovesciatelo su un piatto da portata e servite freddo.

Taggato con: , ,
Pubblicato in Cucina etnica, Dessert, Ricette
nov 30 2018

Mousse al cioccolato con fiocchi di sale al limone e poche calorie

Facile e veloce da preparare (la potete anche fare il giorno prima e sarà ancora migliore), lussuriosa al gusto e quasi innocua per la linea: non è un sogno? Provate questa mousse e vedrete che, talvolta, i sogni diventano realtà.

Ingredienti per 4 persone

  • 100 gr cioccolato fondente al 70% di ottima qualità + 20 gr per la decorazione
  • 50 gr di zucchero di canna
  • 4 bianchi di uova da allevamento biologico
  • 1 yogurt greco 0% grassi (170 gr)
  • 1/2 cucchiaino scarso di fiocchi di sale al limone  (or semplici fiocchi di sale o sale grosso se volete semplificare)

Sciogliete la cioccolata nel microonde o a bagnomaria, lasciate intiepidire e aggiungete lo zucchero e lo yogurt. Se vi piace un sapore più deciso, potete omettere lo zucchero. Mescolate bene e tenete da parte.

In una ciotola perfettamente pulita (è importante che sia pulita: la minima traccia di grasso non farà montare bene le chiare) mettete le chiare e montatele a neve.

Usando una frusta o una spatola unite con attenzione i bianchi montati al mix al cioccolato.

Dividete l’impasto in quattro ciotoline e lasciate riposare in frigo per almeno 6 ore prima di servire.

Cospargete la superficie della mousse con i fiocchi di sale e la cioccolata grattugiata.

Taggato con: ,
Pubblicato in Dessert, Ricette, Ricette light, Vegetariano
apr 17 2018

Torta Levi

La migliore torta di cioccolato che ho mangiato in vita mia è questa, che faceva mia madre nelle grandi occasioni.

Ingredienti per 8 persone

  • 200 gr zucchero semolato
  • 200 gr burro
  • 200 gr cioccolato al 70% di cacao + 50 gr per la decorazione
  • 6 uova bio
  • 3 savoiardi

Lavorate il burro a temperatura ambiente con lo zucchero usando il blender, poi aggiungete le uova una alla volta.

Unite il cioccolato fuso e lasciato intiepidire. Montate le chiare a neve ferma, poi unitele alla base di cioccolato.

Prelevate metà impasto e aggiungetevi i savoiardi sbriciolati.

Travasate in uno stampo con cerniera o di carta, del diametro fra 18 e 20 cm, e infornate a 170° per 25 minuti. Quando la base sarà fredda copritela con la metà dell’impasto, livellate la superficie e  chiudete con la pellicola.

Mettete in frigo e attendete 48 ore prima di consumare la torta, decorata con cioccolato grattugiato.

Taggato con: ,
Pubblicato in Dessert, Ricette
Le nostre Pubblicazioni
Casa golosa. Un ricettario di famiglia fra tradizione e nuovi sapori in vendita su
Fare festa. Idee e ricette per ricevere in casa. in vendita su