mag 13 2019

Polpette di carciofi

Un buon secondo vegetariano molto gradito anche ai non vegetariani.

Per 30 polpette

  • 3 grandi carciofi
  • 350 gr di ricotta di pecora
  • 100 gr di parmigiano reggiano
  • 2 spicchi di aglio
  • olio evo
  • 1 tazza di brodo vegetale
  • 1 cucchiaio di prezzemolo tritato
  • 1 cucchiaio di menta tritata
  • 40 gr pangrattato
  • la buccia grattugiata di 1 limone biologico + il frutto per pulire i carciofi
  • 40 gr noci sgusciate (peso netto)
  • 1/4 cucchiaino di noce moscata

per la salsa:

  • 250 ml Kefir
  • pochissimo zafferano

Pulite i carciofi e tagliateli a fettine(vedi http://www.lagrandemela.info/flan-di-carciofi/)

Mettete in una padella l’olio extravergine di oliva e l’aglio tagliato a metà, lasciandolo imbiondire su fuoco dolce. Eliminate l’aglio, unite i carciofi e saltate per qualche minuto. Aggiungete il brodo caldo, abbassate il fuoco e cuocete coperto per 10 minuti finché il brodo sarà evaporato e i carciofi saranno molto morbidi.

Trasferite i carciofi su un tagliere e tagliateli a coltello.

Trasferite in una ciotola i carciofi, unite la ricotta,  il parmigiano grattugiato, il prezzemolo tritato, la menta e la buccia di limone grattugiata, un pizzico di noce moscata, le noci pestate grossolanamente e mescolate bene. Se l’impasto dovesse risultare troppo morbido aggiungete il pangrattato. Aggiustate di sale e pepe.

Formate delle polpette, passatele nel pangrattato e adagiatele su una teglia coperta di carta forno. Spruzzate con poco olio e cuocete in forno a 200° per 20/25 minuti, finché saranno dorate. Altrimenti, friggetele in olio caldo.

Accompagnate le polpette con una salsa composta da Kefir, poco sale e un’idea di zafferano.

Taggato con: , , , , ,
Pubblicato in Ricette, Ricette light, Secondi, Vegetariano
apr 1 2019

Cozze Thai al cocco e limone

Un secondo leggero che diventa piatto unico se servito con riso bianco e verdure al vapore, aromatico e piccante al punto giusto.

Ingredienti per 3/4 persone

  • 250 gr cozze  (peso netto senza gusci: vi servirà circa 1 kg e 200 gr di cozze intere)  1 tin tomatoes
  • 2 spicchi di aglio tritati
  • 1 cucchiaio di zenzero fresco tritato
  • 2 cucchiai di olio (evo, di semi, di sesamo: io ho usato quello evo, ma potete usare quello che volete)
  • 1 peperoncino affettato
  • 4 cucchiaii di latte di cocco
  • 1 pizzico di scorza di limone
  • Coriandolo fresco se vi piace

 

Pulite le cozze in acqua fredda, lessatele in acqua calda non salata per 1 minuto o finché non si apriranno e saranno cotte per metà. Scolatele, eliminate i gusci e tutte quelle che non si saranno aperte e mettete da parte.

In una padella dal fondo pesante mettete  l’olio e soffriggete dolcemente l’aglio e lo zenzero tritati, insieme al peperoncino.

Aggiungete poi i pomodori fatti a pezzetti con le mani, mescolate e lasciate cuocere 5 minuti.

Incorporate le cozze, mescolate di nuovo e versate il latte di cocco.

Aggiustate di sale, spruzzate con la scorza di limone e, se volete, aggiungete anche un po’ di coriandolo tritato. Servite con verdure al vapore (io ho usato dei fagiolini) e/o del semplice riso bianco.

 

Taggato con: , ,
Pubblicato in Ricette, Ricette light, Secondi
gen 27 2019

Tempeh con carciofi

Ottenuto dalla fermentazione dei semi di soia gialla il tempeh è un alimento proteico con un gusto importante, che si presta molto bene a sostituire la carne soprattutto se accompagnato da salse, verdure e intingoli. Qui ve lo propongo in una ricetta che ricorda molto da vicino lo spezzatino ai carciofi.

Ingredienti per 4 persone

  • 300 gr tempeh
  • 2 carciofi romaneschi
  • 1 cipolla bianca
  • 3 cucchiai di olio evo
  • 1 limone
  • 2 cucchiai di salsa di soya
  • 1 cucchiaio di prezzemolo tritato
  • mezzo cucchiaino di peperoncino in polvere

Pulite i carciofi, tagliateli a metà e a spicchi sottilissimi, mettendoli via via in acqua acidulata con succo di limone perché non anneriscano.

Stufate la cipolla affettata fine con 2 cucchiai di olio e un poco di acqua finché sarà ancora bianca ma tenera, aggiungete i carciofi e cuocete coperto per 10 minuti, poi levate il coperchio e fate dorare.

Aggiungete il prezzemolo ai carciofi e aggiustate di sale. Tagliate il tempeh a cubetti e mettetelo a marinare con la salsa di soia e il peperoncino per 10 minuti.

Saltate il tempeh con 1 cucchiaio di olio in padella e aggiungetelo ai carciofi, servendo caldo.

 

Taggato con: , ,
Pubblicato in Ricette, Ricette light, Secondi, Vegano, Vegetariano
gen 15 2019

Zuppa di piselli e menta con la feta

Un po’ appesantiti dopo le mangiate natalizie? Disintossichiamoci piacevolmente con questa zuppa cremosa, calda e sana. Se volete optare per l’opzione vegana, semplicemente omettete il formaggio.

Ingredienti per 4 persone

  • 350 gr piselli congelati o freschi (non sono di stagione!)
  • 1 patata pelata e ridotta a cubetti
  • 1 cipolla affettata sottile
  • 8 rametti di menta fresca
  • 2 cucchiai di olio evo
  • 1 peperoncino tritato
  • 100 gr feta
  • 30 gr mandorle grossolanamente tritate (per la versione vegana)

Soffriggete  la cipolla con l’olio  e il peperoncino in una pentola dal fondo finché sarà tenera ma non prenda colore. Aggiungete la patata e cuocete per 10 minuti su fuoco basso, poi unitei piselli e mescolate bene. Versate 500 ml di brodo vegetale (o acqua bollente), lasciate cuocere per altri 10 minuti e poi condite con sale, pepe e le foglie di menta lavate e asciugate. Passate tutto con il frullatore a immersione finché otterrete un composto liscio e cremoso.

Riducete la feta a cubetti, trasferite la zuppa in quattro ciotole individuali e cospargete con la feta o le mandorle, se preferite la versione vegana.

Taggato con: , , , ,
Pubblicato in Antipasti, Primi, Ricette, Ricette light, Secondi, Vegano, Vegetariano
nov 30 2018

Mousse al cioccolato con fiocchi di sale al limone e poche calorie

Facile e veloce da preparare (la potete anche fare il giorno prima e sarà ancora migliore), lussuriosa al gusto e quasi innocua per la linea: non è un sogno? Provate questa mousse e vedrete che, talvolta, i sogni diventano realtà.

Ingredienti per 4 persone

  • 100 gr cioccolato fondente al 70% di ottima qualità + 20 gr per la decorazione
  • 50 gr di zucchero di canna
  • 4 bianchi di uova da allevamento biologico
  • 1 yogurt greco 0% grassi (170 gr)
  • 1/2 cucchiaino scarso di fiocchi di sale al limone  (or semplici fiocchi di sale o sale grosso se volete semplificare)

Sciogliete la cioccolata nel microonde o a bagnomaria, lasciate intiepidire e aggiungete lo zucchero e lo yogurt. Se vi piace un sapore più deciso, potete omettere lo zucchero. Mescolate bene e tenete da parte.

In una ciotola perfettamente pulita (è importante che sia pulita: la minima traccia di grasso non farà montare bene le chiare) mettete le chiare e montatele a neve.

Usando una frusta o una spatola unite con attenzione i bianchi montati al mix al cioccolato.

Dividete l’impasto in quattro ciotoline e lasciate riposare in frigo per almeno 6 ore prima di servire.

Cospargete la superficie della mousse con i fiocchi di sale e la cioccolata grattugiata.

Taggato con: ,
Pubblicato in Dessert, Ricette, Ricette light, Vegetariano
Le nostre Pubblicazioni
Casa golosa. Un ricettario di famiglia fra tradizione e nuovi sapori in vendita su
Fare festa. Idee e ricette per ricevere in casa. in vendita su