giu 24 2013

Datterini alla dukkah

DSC_0101-001

La dukkah, o duqqah, è un insieme di frutta secca e spezie tipico della cucina araba, di solito consumato immergendovi il pane dopo averlo passato nell’olio. Provatela per insaporire insalate, o usatela come panatura per carne o pesce: è straordinaria.

Ingredienti

  • 1 kg datterini
  • 100 gr nocciole sgusciate e spellate
  • 50 gr semi di sesamo
  • 2 cucchiaini da tè cumino in polvere
  • 3 cucchiaini da tè coriandolo in polvere
  • 1 cucchiaio olio evo
  • mezzo cucchiaio aceto balsamico

Lavate i datterini e apriteli a metà nel senso della lunghezza. Foderate con carta da forno una teglia o la placca del forno stesso, allineatevi i pomodori con la parte tagliata verso l’alto e infornateli a 200° per 20 minuti a forno ventilato.

2013-06 (giu)1

Preparate intanto la dukkah: tostate separatamente le nocciole e il sesamo, tritateli nel mixer grossolanamente e aggiungetevi  le spezie, sale e pepe nero macinato al momento.

Estraete dal forno i pomodori e, se avete uno spruzzatore, spruzzateli con la miscela di olio e aceto; altrimenti, spennellateli. Salate moderatamente e cospargete i datterini con un paio di manciate di dukkah, conservando quella che vi avanzerà in un vasetto di vetro per future sperimentazioni.

Rimettete in forno, abbassando la temperatura a 150° e scegliendo la modalità statica, e proseguite la cottura per altri 50 minuti. I datterini devono asciugarsi, in modo da perdere tutta l’acqua e conservare solo il sapore. Serviteli tiepidi o freddi.

DSC_0094-001

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Le nostre Pubblicazioni
Casa golosa. Un ricettario di famiglia fra tradizione e nuovi sapori in vendita su
Fare festa. Idee e ricette per ricevere in casa. in vendita su