feb 23 2013

Flan di zucca

 

DSC_0073

Con le ultime zucche di stagione, ancora più saporite e zuccherine, si può preparare un flan profumatissimo: un ottimo piatto jolly, adatto sia a sostituire un primo in una cena piuttosto elegante sia a fare da secondo vegetariano. Inoltre, potrete tranquillamente prepararlo con un giorno di anticipo.

Ingredienti per 8 persone

750 ml latte fresco intero

4 uova da allevamento biologico

100 gr farina 00

80 gr burro

1,5 kg di polpa di zucca Hokkaido o zucca mantovana

75 gr mostarda di mele

100 gr amaretti di Saronno

cannella in polvere

noce moscata

1 cucchiaio di prezzemolo tritato

facoltativo: 12 cappesante

variante light

Dopo avere decorticato la zucca ed eliminato semi e filamenti interni, tagliatela a pezzi regolari e cuocetela sulla placca del forno per 30-40 minuti, finché sarà tenera e comincerà ad asciugarsi. Lasciatela intiepidire e passatela al mixer. Se non avete trovato la zucca Hokkaido o la mantovana, che sono decisamente più compatte e meno acquose, prelevate dal mixer la polpa e fatela asciugare ancora in una padellina antiaderente, affinché perda tutta l’acqua di vegetazione.

BLOG FLAN DI ZUCCA1

Aggiungete ora 150 gr di parmigiano,, gli amaretti pestati, la mostarda, una punta di cucchiaino di cannella, una grattata di noce moscata, il prezzemolo, sale e pepe.

Preparate ora la besciamella: fondete il burro in un tegamino dal fondo spesso, unite la farina, fatela leggermente tostare e, mescolando con cura e fuori dal fuoco, incorporate pian piano il latte, lavorando il tutto con un frustino per eliminare i grumi.

BLOG FLAN DI ZUCCA

Lavorate la besciamella con un frustino e otterrete un composto sempre perfetto e senza grumi.

Rimettete il tegamino sul fuoco e senza tralasciare mai di mescolare lasciate addensare. Quando la besciamella sarà intiepidita unitevi il parmigiano restante, i tuorli uno alla volta, il composto di zucca e ancora del sale.

Montate a neve gli albumi, incorporateli al composto mescolando dal basso verso l’alto affinché non si smontino: in questo modo incorporerete l’aria necessaria al flan per gonfiarsi e diventare morbido e leggero. Trasferite ora la crema ottenuta in uno stampo da soufflé imburrato e infarinato, battendolo bene per eliminare i vuoti, e infornate il flan a 180° per 45 minuti. Sformate solo quando sarà tiepido e trasferitelo sul piatto da portata.

Per un risultato ancora più completo, accompagnate il piatto con una dozzina di cappesante, appena scottate sotto il grill dopo averle spennellate leggermente con pochissimo olio evo.

Se lo avete preparato il giorno prima, passate il flan al microonde per qualche minuto prima di servirlo.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Le nostre Pubblicazioni
Casa golosa. Un ricettario di famiglia fra tradizione e nuovi sapori in vendita su
Fare festa. Idee e ricette per ricevere in casa. in vendita su