nov 1 2017

Budino di melanzane alle mandorle

Per godere appieno di un ottobre ancora estivo, con le ultime melanzane disponibili preparate questo eccellente budino, facile e buonissimo, e vedrete che la coppia mandorle-melanzane darà risultati sorprendenti.

Ingredienti per 6 persone

  • 6 melanzane nere
  • 3 uova
  • 90 gr parmigiano grattugiato
  • 2 spicchi di aglio
  • 10 foglie di basilico
  • 2 cucchiai di uvetta rinvenuta in acqua tiepida
  • 2 cucchiai di pinoli tostati
  • 6 cucchiai di olio evo
  • 1/4 di cucchiaino di cannella in polvere
  • 7 amaretti morbidi
  • 3 cucchiai di mandorle non spellate e tostate

In una larga padella dorate l’aglio nell’olio, poi eliminatelo e unite le melanzane tagliate a cubetti, lasciandole cuocere fino a che saranno tenere.

Trasferite le melanzane in una ciotola e aggiungetevi le uova, il formaggio, gli amaretti pestati, la cannella, le foglie di basilico spezzettate con le mani, l’uvetta e i pinoli. Aggiustate di sale.

Tritate le mandorle e con queste rivestite le pareti di uno stampo unto di olio, travasatevi il composto e spolverizzate con le mandorle anche la superficie. Cuocete in forno statico a 180° per 40 minuti, lasciate intiepidire e sformate. E’ ottimo anche tiepido o freddo, il giorno dopo.

Taggato con: , , ,
Pubblicato in Antipasti, Secondi, Vegetariano
giu 3 2017

Caprese estiva al limone

Edizione estiva per la classica torta caprese al cioccolato: olio anziché burro, cioccolato bianco anziché fondente e un irresistibile profumo di limoni.

Ingredienti per 8 persone

  • 3 uova
  • 100 gr olio evo
  • 200 gr mandorle con la pelle
  • 120 gr zucchero al velo
  • 150 gr cioccolato bianco
  • 1/2 bicchiere latte
  • 50 gr fecola di patate
  • 1 bacca vaniglia
  • 75 gr limone disidratato
  • 1 limone
  • 60 gr zucchero semolato
  • 3 gr lievito per dolci

Lavorate con le fruste i tuorli con l’olio e un pizzico di sale versandolo a filo, come per una maionese. Lasciate riposare in frigo.

Leggi tutto ›

Taggato con: , , , ,
Pubblicato in Dessert, Ricette
mag 3 2017

Curry agrodolce di verdure con mandorle e mango

  1. IMG_9043-001

Tempo fa mi è stata regalata una scatola di amchoor (polvere di mango verde disidratata) e la sfida è stata di creare una ricetta con questo meraviglioso ingrediente dal sapore fruttato, agrumato e aspro che si abbina a quello delle mandorle. Questo curry leggero è il risultato, ideale per la primavera.

Ingredienti per 3/4 persone

  • 1 tazza di spinaci surgelati, tritati
  • 3 zucchini
  • 3 carote
  • 1 cucchiaio olio di cocco
  • 1 cucchiaino semi di cumino
  • 3/4 cucchiaio di amchoor (polvere disidratata di mango verde)
  • 1 cucchiaio zucchero di canna

Per la pasta di curry:

  • 1 cucchiaio di zenzero fresco grattugiato
  • 3 spicchi di aglio
  • 1 cucchiaio coriandolo in polvere
  • 1 cucchiaino paprika
  • 1/2 cucchiaino curcuma
  • 1/2 cucchiaino sale fino
  • 1/4 tazza mandorle (di cui 10 amare)

Tritate gli spinaci, tagliate a julienne carote e zucchini e lasciate da parte.

Nel frullatore mettete l’aglio, lo zenzero, il coriandolo, la paprika, la curcuma, il sale, le mandorle e 1/4 di tazza di acqua fredda, e frullate fino a ottenere una crema omogenea.

Mettete l’olio in una padella, aggiungete i semi di cumino e fate cuocere su calore medio finché cominceranno a saltare, poi unite la pasta di curry e cuocete, sempre mescolando, per 2-3 minuti.

curry

Unite le verdure insieme a 1 tazza di acqua calda e lasciate sobbollire per circa 15 minuti, finché le verdure saranno tenere ma non sfatte. Spolverizzate con la polvere di mango e lo zucchero, mescolate bene e servite caldo con del riso bianco di contorno.

IMG_9003-001

Taggato con: , , , , ,
Pubblicato in Contorni, Ricette, Vegano, Vegetariano
giu 1 2016

Crema solida al cocco e mandorle con caviale di mirtilli

IMG_9018-001

Eccomi tornata in cucina dopo mesi di assenza dovuta alla rottura di un polso, che mi ha impedito movimenti e creatività. Per festeggiare, un dolce davvero buono, cremoso, godurioso e bello da vedere. Si prepara in anticipo anche di 3 giorni, perciò è comodissimo da fare per una cena. Idealmente, lo dedico a mia figlia che, in quel di Londra, oggi ha dato il suo ultimo esame.

 

Ingredienti per 4 persone

  • 2 cucchiai perle di tapioca
  • 1 succo di mirtillo
  • 200 ml latte di mandorle
  • 200 ml latte di cocco in lattina
  • 200 ml panna fresca (se volete una ricetta senza lattosio, potete usare solo latte di mandorle e cocco, 300 ml e 300 ml rispettivamente)
  • 110 gr zucchero
  • 2 tuorli di uova bio
  • 30 gr fecola di patate o amido di mais
  • 2 fogli di gelatina
  • 1 cucchiaio farina di cocco per guarnire
  • 1 cucchiaio scaglie di cocco per guarnire

Mettete a mollo la tapioca in acqua fredda tanto da coprirla e lasciatela gonfiare. Dopo 15 minuti trasferite in un pentolino insieme a 150 ml di succo di mirtilli e cuocete su fuoco medio, sempre mescolando, finché i granuli diventeranno trasparenti (6-8 minuti). Lasciate raffreddare e poi mettete il caviale di mirtilli in un vasetto, e conservatelo in frigo.

IMG_8986-001

Mescolate insieme il latte di cocco, quello di mandorle e la panna in un piccolo tegame e portate a bollore. A parte, montate i tuorli con lo zucchero e aggiungete la fecola; quando i liquidi bolliranno, unite la crema di uova e cuocete la crema su fuoco basso per 3 minuti, sempre mescolando con un frustino.

cremacoccomandorle

Ammollate la gelatina in acqua fredda e aggiungetela al composto caldo, mescolando bene.

Ungete con olio di mandorle dolci 4 stampini individuali (o uno grande) e travasate la crema; coprite con la pellicola trasparente, lasciate raffreddare a temperatura ambiente e poi mettete in frigo a solidificare almeno per 12 ore.

cremacoccomandorle-001

Sformate la crema, decoratela con la farina di cocco, il cocco a scaglie (che darà l’elemento croccante) e il caviale di mirtilli: se questo si fosse addensato troppo, aggiungetevi dell’acqua fredda e mescolate bene per ammorbidirlo.

Taggato con: , , , , , , , ,
Pubblicato in Dessert, Ricette
nov 7 2014

Torta di carote

IMG_4272 (1024x819)

Da una ricetta milanese del 1930 una torta magnifica per concludere un pasto anche abbastanza consistente; a parte le mandorle, che sono caloriche ma ricche di vitamine  e grassi “buoni”, non contiene latte, grassi né farina, ed è dunque perfetta anche per chi soffre di intolleranze al glutine e al lattosio.

Ingredienti per 6-8 persone

  • 300 grammi di carote grattugiate
  • 300 grammi di mandorle pestate
  • la buccia di 1 limone
  • mezza bustina di lievito
  • 200 grammi di zucchero
  • 3 tuorli d’uovo
  • 3 bianchi montati a neve
  • 1 pizzico di sale fino

 

In una padella e a secco tostate le mandorle senza esagerare, lasciatele raffreddare su un telo e poi passatele al mixer.

torta di carote

Ricavate la scorza dall’arancia dopo averla ben lavata e grattugiatela; gattugiate finemente anche le carote e riunitele in una terrina con l’arancia, le mandorle, il lievito e il sale.

 

torta di carote-001

Mischiate allo zucchero i tuorli e lavorateli molto bene con le fruste elettriche per almeno 5 minuti. Unite la crema  di uova al composto e montate a neve le chiare. Aggiungete anche queste  al composto mescolando dal basso verso l’alto, cercando di non smontarle. Trasferite il tutto in una tortiera rotonda da 24 cm di diametro, precedentemente rivestita con carta forno bagnata e strizzata, e cuocete in forno a 180° per 40 minuti.

torta di carote-002

 

 

Taggato con: , ,
Pubblicato in Dessert
Le nostre Pubblicazioni
Casa golosa. Un ricettario di famiglia fra tradizione e nuovi sapori in vendita su
Fare festa. Idee e ricette per ricevere in casa. in vendita su